Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Progetti

News da Libera Saharawi!

Libera i Sahrawi!
Campagna per la liberazione di tutti i prigionieri politici sahrawi detenuti nelle carceri del Marocco e del Sahara Occidentale occupato, in occasione dello sciopero della fame iniziato il 31 ottobre 2011 dai sahrawi detenuti a seguito dello smantellamento del “Accampamento della dignità” a Gdeim Izik (8 novembre 2010). Contro la repressione e la violazione dei diritti umani fondamentali nei territori occupati dal Marocco e per l’autodeterminazione del Sahara Occidentale.
  • Repressione contro i familiari dei detenuti di Gdeim Izik

    I familiari dei 23 prigionieri politici, detenuti nel carcere di Salé (Rabat) a seguito dei fatti di Gdeim Izik, hanno isscenato, insieme ad altri sahrawi, una manifestazione a El Aiun occupata, nella centrale via Smara, nel momento in cui, il 23 febbraio 2012, i loro congiunti stavano facendo uno sciopero...

  • Dichiarazione di fine sciopero della fame

    In seguito alla loro partecipazione all’accampamento di Gdeim Izik, i 23 detenuti politici sahrawi hanno messo fine allo sciopero della fame che durava dal 31 ottobre 2011 e che è durato per 38 giorni, durante i quali hanno sofferto ogni conseguenza di tale sciopero.

    Dopo il dialogo avuto con i prigionieri,...

  • Il 10 dicembre: una giornata per i sahrawi

    Il 10 dicembre è la giornata internazionale dei diritti umani, in occasione dell’adozione nel 1948 della “Dichiarazione universale dei diritti umani” da parte dell’Assemblea generale dell’Onu. Questa giornata non deve restare solo un ricordo ma deve essere un invito all’azione.

     

    Vogliamo ricordare i diritti violati di un popolo troppo spesso dimenticato:...

  • Ultima ora: sospeso lo sciopero della fame

    Dichiarazione di cessazione dello sciopero della fame

    Dopo la visita di “Mohamed Sabbar”, segretario generale del Consiglio  nazionale dei diritti umani, di “Abd Salem Zaria” membro del Consiglio, e di “Baddou” direttore della Amministrazione pubblica centrale delle carceri, e dopo l’apertura di un dialogo con i progionieri politici sahrawi,...



feed-rss feed-rss